Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Londra: 3 giorni nella capitale inglese

Londra: 3 giorni nella capitale inglese

Londra è una città estesa e ricca di attrazioni imperdibili. in questo articolo analizzeremo un itinerario di soli tre giorni per esplorare la bellissima capitale inglese.

Si tenga conto che questo itinerario è pensato e funzionale per chi: atterra a Londra con il primo volo disponibile, arrivando quindi tra le 9 e le 10 del mattino e riparte con l'ultimo volo della sera, perciò dovendosi spostare verso l'aeroporto tra le 18 e le 19; o in alternativa per coloro che decidono di atterrare la sera precedente e andar via la sera del quarto giorno, o ancora la mattina del quinto. La scelta più comoda sarebbe naturalmente quella di ottimizzare i tempi e preferire perciò tre giornate, sia per motivi logistici, ma anche per ragioni economiche.

E dopo questo preambolo possiamo passare all'itinerario.

london

Giorno 1

Dopo avere posato i bagagli nella propria camera, via nella metropolitana per arrivare al British museum.

In questa galleria d'arte situata a Trafalgar Square potrete ammirare alcune delle opere più famose al mondo: Renoir, Van Gogh, Monet, Turner, Caravaggio e tanti altri ancora. Una nota di merito va anche alla bellezza dell'edificio e alla sua posizione centrale.

monet

Da Westminster a Buckingham Palace

Dopo la visita al museo, assaporate un pranzo veloce a base di street food, per poi fare una passeggiata da Westminster a Buckingham Palace passando per St. James's park.

Cena con vista al The Shard

Il The Shard, la scheggia è l'edificio più alto di Londra, nonché il settimo in tutta Europa. All'interno troverete ristorante di diverse fasce di prezzo. Il migliore per qualità, prezzo e ambiente è sicuramente Hutong.

Giorno 2

Dopo un'abbondante colazione inglese, via verso un'altro museo imperdibile in questa città: la National Gallery.

British museum

Uno dei più bei musei del mondo, ricco di reperti dal valore inestimabile provenienti da ogni popolo del mondo antico euro-asiatico. Conta 100.000 oggetti di antichità egizie, lo stesso numero di oggetti che conta il grande museo egizio di Giza.

Qui potrete osservare reperti eccezionali come la stele di Rosetta o i fregi del Partenone.

stele di rosetta

Passeggiata da Oxford Street a Piccadilly Circus e pranzo a Chinatown

Una passeggiata tra le vie principali di Londra non può mai mancare. Oxford Street è una zona ricca di negozi, per chi fosse interessato allo shopping, questo è sicuramente il posto migliore. Spostatevi verso Piccadilly Circus per assaporare la vera cucina asiatica a Chinatown: ramen, bao, anatra alla pechinese, sono solo alcuni nomi dei deliziosi piatti da non perdere in questo quartiere.

Natural History museum

Il museo di storia naturale di Londra è imperdibile. Partendo dall'edificio stesso dove si trova la mostra, per passare ai reperti, questo museo, gratuito come tutti gli altri musei in città, merita di essere visitato.

Camden Town

Quale miglior modo di finire la giornata se non passeggiando per l'eccentrica e affascinante Camden Town? In questa colorata zona di Londra troverete tantissime opzioni per la cena. Partendo dai pub inglesi per poi passare alla moltitudine di stand che propongono la cucina di tantissimi diversi paesi del mondo.

Camden

Giorno 3

Dopo avere sistemato i bagagli si parte per l'ultima giornata a Londra.

Hyde Park

Passeggiare per Hyde Park la mattina, vi permetterà di avere pace e tranquillità e godervi al meglio questo bellissimo parco. Da non perdere la fontana in memoria della principessa Diana.

Cattedrale di San Paolo, London Bridge e Borough Market

Dalla cattedrale di San Paolo fino al London Bridge per poi pranzare a Brough Market con una pork pie e concludere il giro in questo mercato con un crumble.

londra

Tower Bridge e bus fino alla stazione

Il nostro itinerario finisce con una passeggiata sul Tower bridge e il rientro verso la stazione preferibilmente con un bus per salutare la città.